Libro degli ospiti

V Edizione Premio Letterario Nazionale "San Giorgio e il drago, il libro e la rosa".

Rolando Perri | 11.05.2017

Buongiorno, ho appena ricevuto l'elegante antologia, relativa all'ultima edizione del Premio, e i libri - molto graditi - per il riconoscimento ottenuto. Di grande pregio lirico e di spessore pedagogico considerevole risultano essere i componimenti degli scolari, Poeti in erba, che rappresentano il futuro in chiave di sviluppo e di propagazione della Cultura. I temi-guida del Concorso, indovinati e attagliati alla temperie morale dei nostri giorni, hanno tracciato la direzione per una riflessione più consaputa da parte di tutti. Un plauso e un vivo, sentito ringraziamento personale al Comitato d'Onore, alla Giuria e alla Segretaria - Prof.ssa Gabellini - per l'eccelsa qualità dell'Evento Culturale sul piano organizzativo e di affermazione della Conoscenza nelle sue molteplici espressioni. Cordiali saluti. Rolando Perri

R: V Edizione Premio Letterario Nazionale "San Giorgio e il drago, il libro e la rosa".

M. Carla Gabellini | 11.05.2017

La ringrazio dei complimenti anche da parte del Comitato organizzatore del nostro piccolo Premio. Cerchiamo di fare del nostro meglio per incentivare sempre di più la cultura e l'arte in ogni sua forma ed espressione. Speriamo di poter lasciare nel cuore di ogni autore una piccola orma di noi...del nostro impegno, della nostra passione.

John

Smithk156 | 28.09.2016

I am really enjoying the themedesign of your blog. Do you ever run into any browser compatibility problems? A handful of my blog readers have complained about my website not operating correctly in Explorer but looks great in Chrome. Do you have any advice to help fix this issue? ebdedgddfdeeaeca

IV Edizione Premio Letterario Nazionale "San Giorgio e il drago, il libro e la rosa".

Rolando Perri | 30.04.2016

Gentile Signora Gabellini, voglio esprimere il mio apprezzamento per Lei, la Giuria-qualificatissima- e i Suoi collaboratori. Un ringraziamento, anche, a nome di quanti hanno a cuore la Cultura nel significato più nobile e più autentico per l'ideazione e la realizzazione del Concorso Letterario, giunto alla sua IV Edizione. Un'organizzazione egregia in termini di puntualità, efficienza e di trasparenza, difficilmente da riscontrare in analoghe iniziative-numerosissime- in atto su tutto il territorio nazionale. Le Istituzioni coinvolte e riconducibili a Lei continuino a dare, in futuro, un così elevato e prezioso contributo, volto alla promozione e alla diffusione della Letteratura: se ne gioveranno le nuove generazioni e quelle avanti negli anni.
Grazie.

R: IV Edizione Premio Letterario Nazionale "San Giorgio e il drago, il libro e la rosa".

organizzatori premio letterario | 02.05.2016

La ringrazio, a nome di tutti gli organizzatori per gli splendidi complimenti che ha voluto elargirci...Noi tutti abbiamo a cuore la diffusione della cultura in generale, che riteniamo sia il mezzo che eleva l'uomo e in particolare la lettura. Leggere unisce, allarga gli orizzonti, ci fa scoprire mondi inimmaginabili e ci predispone a superare confini geografici e mentali, verso la libertà di pensiero e di opinione. Il nostro è un piccolo premio letterario, vorremmo regalare di più, purtroppo non abbiamo sponsor e siamo solo un gruppo di volontari che credono all'importanza di "seminare" nella speranza che queste piantine fragili diventino in futuro robuste querce secolari. La ringrazio ancora e speriamo possa, vincere ancora nelle prossime edizioni. Cordialmente. Carla Gabellini

Premiazione

Giulia Vannucchi | 02.05.2015

Gentile Signora Gabellini, volevo ringraziare tramite lei tutti i membri della giuria per il magnifico premio: libri. Finalmente un concorso che premia chi ama scrivere con ciò che gli è più gradito: parole che creano magia. Spero che il vostro esempio sia seguito. Bello il luccichio di coppe e medaglie , ma ancor più lo splendore nel cuore di eterne emozioni. Saluti, Giulia.

R: Premiazione

comitato organizzatore del premio | 04.05.2015

Abbiamo iniziato a spedire i premi che non sono stati ritirati personalmente, come avrà notato abbiamo allegato qualche copia della piccola Antologia che raccoglie le "opere" premiate.
Siamo sempre stati convinti che il luccichio delle coppe e medaglie sono sono come i cristalli, abbagliano, ma non hanno un'anima. I libri invece hanno mille anime, mille vite parallele che danno gioia, ci fanno compagnia, e ci aspettano...sempre.

Premiazione concorso letterario San Giorgio

Giulia Vannucchi | 21.04.2015

Ricordo la grande emozione all'annuncio della mia vincita e ancora ne gioisco.Ho apprezzato molto le motivazioni che hanno spinto i fondatori del premio a intitolarlo a San Giorgio, il drago, il libro e la rosa. Che dire: unione di etica,coraggio,sapienza e bellezza.In una parola,poesia.Speravo di poter intervenire alla premiazione,ma più di un motivo me lo impedisce. I più di ordine pratico e materiale:la distanza,il giorno feriale, il lavoro dei miei genitori che non mi possono accompagnare. Altri, più pressanti, di ordine strettamente personale. Il dispiacere di dare una delusione a chi tanto si adopera per far crescere nei ragazzi l'amore e la passione per l'arte e i sani valori è in me mitigata dalla serena certezza che in questo caso ciò che conta sono le parole e non l'effimero apparire, l'aver premiato la mia lirica me lo conferma.Sarò con voi grazie ai miei versi che avete gentilmente apprezzato e la distanza verrà spazzata via con un soffio di drago dal profumo di rosa.Del resto ciò che conta di più, almeno nel mio caso e per molti poeti del passato, è sapere che qualcuno legge o ascolta il nostro dire. Parole che uniscono le anime senza nessun altro contatto dei sensi. Giulia Vannucchi

R: Premiazione concorso letterario San Giorgio

comitato organizzatore del premio | 22.04.2015

Carissima Giulia, le tue parole ci hanno fatto commuovere. E' vero, la poesia affina l'animo e rende gli uomini migliori. Ecco perchè vorremmo che il mondo ne fosse pieno. Ci dispiace non poterti conoscere personalmente, ci mancheranno la tua sensibilità e la tua dolcezza...ma sono certa che il Teatro "vibrerà" quando declameremo i tuol versi e sarai presente tra noi... nel respiro di drago dal profumo di rosa. Con affetto, un abbraccio da tutti noi. Carla Gabellini

SALUTI DA TRIESTE

FRANJO MATANOVIĆ | 21.04.2015

cari amici, sono molto felice di ricevere vostro riconoscimento..sopratutto perché S. Giorgio è protettore del ma cittadina nativa in Bosnia... purtroppo per motivi di lavoro non posso essere presente alla premiazione.. grazie
Franjo Matanović

1 | 2 >>

Nuovo commento